Panico da regali? Facciamo i biscotti!

Panico da regali? Facciamo i biscotti!

Il Natale si avvicina, siamo tutti più buoni, l’aria di festa aleggia nell’aria… tutto molto bello ma… diciamoci la verita: siamo tutti stressati!!

Quindi, hai l’ansia da vigilia o il panico da ultimi regali di Natale? Pensavi d’aver comprato già tutto e invece ti sei dimenticato proprio di quell’amica o di quel parente che non vedi mai e non vuoi arrivare a mani vuote? Finisci sempre tardi di lavorare e i negozi sono chiusi? Hai già speso tutta la tredicesima e ti rimangono pochi euro?

Non preoccuparti, calma e sangue freddo!!! Intanto preparati psicologicamente e tieni bene in mente 2 principi fondamentali:

– la calma è la virtù dei forti

– minima spesa, massima resa.

Bene, ora armati di: mixer, spatola, mestoli, contenitori di plastica, farina, zucchero, uova, mandorle, vanillina e cosa fondamentale, musica a palla!!! Bene, ora sei pronto per preparare i tuoi biscotti!

Se non vuoi perdere tempo, gli impasti preparali già stasera e domani sera procedi con la lavorazione. Ti suggeriamo di seguito alcune semplici ricette della nostra tradizione che ti faranno fare un’ottima figura! E ricordati che un regalo fatto a mano dona calore, dolcezza e felicità!

Buon divertimento!

Kipferl alla vaniglia

knipfel

Farina 250 g

Burro 150 g

Zucchero 100 g

Mandorle 100 g

Vanillina 1 bustina

Uova 1

Zucchero a velo 70 gr (per guarnire)

Procedimento:

Tritare le mandorle (senza buccia!), aggiungere la farina, lo zucchero e tutti gli altri ingredienti. Impastare fino a quando otterrete un impasto omogeneo, poi avvolgetelo nella pellicola e fate riposare in frigo almeno 2 ore. Trascorse le 2 ore preparate i kipferl formando con poca pasta dei piccoli ferri di cavallo.

Infornate in forno statico preriscaldato a 170° per almeno 15 min (forno ventilato a 135° circa)

N.B. Esiste anche la variante senza uova! In questo caso al posto dello zucchero normale mettete lo zucchero a velo. Il procedimento è lo stesso.

Spitzbuben

spitzbuben

Farina 250 gr

Lievito chimico in polvere 1/2 bustina

Zucchero 100 gr

Vanillina 1 bustina

Sale 1 presa

Uova 1

Burro 125 gr

Mischiate la farina, lievito setacciata, lo zucchero , la vanillina, il sale, il burro a pezzetti e l’uovo fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo, prendete l’impasto e formate una sfoglia dello spessore di circa 3mm. Prendete gli stampini e tagliate un numero pari di biscotti e a metà di essi praticate tre fori (o dei cuoricini) nel mezzo, questi saranno la parte superiore dei vostri biscotti. Infornate per 20 minuti a 180° (forno statico). Una volta sfornati, mettete un cucchiaino di marmellata e sopra appoggiateci quelli con i fori. Una volta che i biscotti si saranno raffreddati, cospargete con zucchero a velo.

Biscotti con noci e nocciole

hd650x433_wm

Noci tritate 180 gr

Nocciole tritate 180 gr

Zucchero 360 gr

Uova solo albumi 230 gr (6 – 7 albumi)

Vanillina 1 bustina

Sale 1 pizzico

Tritare le noci e le nocciole finemente, a parte montare a neve gli albumi con un pizzico di sale. Aggiungere un po’ alla volta lo zucchero, le noci, le nocciole e la vanillina e mescolate delicatamente dall’alto verso il basso. Con l’aiuto di un cucchiaio formate dei mucchietti di impasto distanziati di 2-3 cm l’uno dall’altro. Infornate per 30 minuti a 130°

Baci di dama

1427710620_baci1

Farina 150 gr

Mandorle pelate 150 gr

Zucchero 110 gr

Burro 150 gr

Cioccolato 150 gr

Vaniglia qualche goccia di estratto

Sale un grosso pizzico

Arance la scorza grattugiata di 1

Tritate finemente le mandorle insieme allo zucchero. In una ciotola unite il burro morbido tagliato a pezzetti, la farina, le mandorle ed amalgamate con le mani. Aggiungete all’impasto la buccia d’arancio grattugiata, l’essenza di vaniglia e un pizzico di sale ed impastate fino ad ottenere un panetto che avvolgerete nella pellicola e mettete a riposare in frigo per almeno un’ora. Trascorso un’ora estraete la pasta e formate delle piccole palline. Infornate in forno statico a 160° per 20 minuti (ventilato 135°). Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato (fondete o bianco). Quando i biscotti saranno cotti e raffreddati mettete un po’ di cioccolato sulla parte piatta del biscotto e poi ricoprite con un altro biscotto. Lasciate raffreddare il cioccolato e servite i vostri baci di dama!

Palline brillanti cacao e rum

gtr

100 gr cacao
100 gr zucchero
1 bicchierino di rum (o cognac ma anche vin santo o passito)
1 noce di burro
1 cucchiaino di caffè in polvere
50 gr di mandorle
più altro zucchero per la finitura

Sciogliere il burro nel microonde e aggiugnere lo zucchero e cacao setacciati, il caffè, il liquore scelto, ed infine aggiungete le mandorle tritate. Impastate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo che metterete a riposare in frigo per circa 20 minuti. Dopo aver lasciato riposare l’impasto estraetelo e formate delle palline che poi passerete nello zucchero.


Immagini tratte da:

guidecucina.pianetadonna.it
www.foodchomp.de
ricette.giallozafferano.it
www.alessandrianews.it
www.pinterest.com
www.ricettedintorni.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *