La Monticolo del futuro: progetti in essere e ciò che verrà

La Monticolo del futuro: progetti in essere e ciò che verrà

È la Monticolo che cambia, nella forma e nel colore, è in trasformazione!! Si ma non a causa della primavera che lascia spazio all’estate, ma delle ruspe che imperiano sul bosco..
Al di là delle polemiche, dei pro e contro e compagnia bella, vi vogliamo descrivere quali saranno le novità della prossima (e ormai vicinissima) Nuova Monticolo.

La zona dei laghi
Il lago grande sarà interessato dal completamento dell’hotel Moser, che aggiungerà ben 13 stanze di lusso al suo già grande complesso. Queste (ma sono voci) unite ad una spa di buone dimensioni, potrebbero essere aperte a tutti anche l’inverno come zona wellness dell’Oltradige.
E poi tocca al Lido.. questo sarà interessato dall’eliminazione di buona parte degli spogliatoi così da poter allargare il prato che verrà anche alzato a mo di piazzole per renderlo fruibile a tutti.
L’itinerario intorno ai laghi sarà risistemato con ghiaia fina, nuovi steccati e panchine.
Il parcheggio del lago grande potrebbe subire (in futuro) un allargamento, in particolare per favorire un posteggio sicuro per le biciclette, incoraggiando così l’uso della ciclabile che verrà.

 

La strada
E appunto la ciclabile è il nodo focale di tutti i lavori, sarà realizzata entro l’estate una mega-ciclabile lungo la strada che da San Michele porta al posteggio alto del Lago grande. Essa correrà a tratti nel bosco ed il resto accanto alla strada, con limitati saliscendi in modo da favorire tutti i tipi di ciclisti. Per ora l’itinerario partirà dalla zona sportiva del Ronco ma non si esclude che possa arrivare fino al paese. Si tratterà di una ciclabile moderna, a doppia corsia ed illuminata.

Zona sportiva del Ronco
A subire grandi cambiamenti sarà tutta la zona Ronco, famosa per i campi da calcio ed il parcheggio che porta al percorso vita di Monticolo. La prima parte del parcheggio sarà dedicata alla sosta camping, non solo con piazzole ma anche con la dovuta attrezzatura, ossia prese per l’elettricità e l’acqua.
L’interno del Ronco sarà completamente rivisitato, si passerà da due a quattro campi da calcio (aperti alle associazioni sportive e quindi offlimits per i comuni mortali) ed una strada asfaltata che porterà ai campi da tennis così da liberare la stretta via Ronco che da Cornaiano porta appunto allo stabilimento Tennis.

IMG_9977
Il tutto si aggiungerà ai già realizzati campi da Beach Volley e Bocce.
Il biotopo, da tempo tralasciato, sarà risanato così come l’intero percorso vita.
E non è finita, in programma c’è la realizzazione di una linea fissa di autobus che una volta all’ora per quasi tutto il giorno e per tutto l’anno, conduca gli utenti da Appiano alla zona sportiva ed al lago. In questo modo, con la ciclabile e l’autobus, si vuole limitare l’enorme problema del traffico nei giorni festivi.


Immagini tratte da: suedtirols-sueden.info

Pubblicato il 20/05/2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *