Da Amleto a Romeo e Giulietta: una settimana di spettacoli…nei bar

Da Amleto a Romeo e Giulietta: una settimana di spettacoli…nei bar

C’è chi la sera va a teatro e chi va al bar. C’è chi il teatro lo reputa poco interessante e preferisce una bella birra con gli amici.

E se fosse possibile gustarsi la birra e anche il teatro?

Ebbene in Alto Adige torna stasera “Tournèe da bar“, una rassegna teatrale che porta alcuni grandi classici di William Shakespeare direttamente nei bar della provincia. No, non abbiamo bevuto! Si tratta di una sfida raccolta dall’Ufficio politiche giovanili della Ripartizione Cultura italiana della Provincia, dal Teatro Stabile di Bolzano e dallo spazio giovanile di Salorno.

Tournée da Bar partirà lunedì 11 dicembre e proseguirà fino al 21 dicembre porterando in scena alcuni allestimenti in pillole delle opere di Shakespeare.

Si inizia stasera alle ore 20.30 dal bar Alla Cascata di Salorno con l’Amleto. Seconda tappa ad Appiano il 12 dicembre sempre alle 20.30 al bar Ristorante Raggio di Sole con l’Otello. Poi sarà la volta di Romeo e Giulietta il 13 dicembre alle 20.30 alla Locanda del Drago a Bronzolo. La tournèe proseguirà il 19 dicembre alle 20.30 presso l’Enoteca Barrique di Laives, dove sarà riproposto Amleto, mentre il 20 dicembre sempre alle 20.30 presso il bar Aurora di Ora (vicino alla Stazione) sarà messo in scena nuovamente Otello, per finire con l’ultimissima tappa il 21 dicembre di nuovo a Salorno alle 20.30, all’Enoteca Zur Rose con Romeo e Giulietta.

© MoniQue foto- di Monica Condini 2016

Tutte le serate sono ad ingresso gratuito, ma ovviamente ci si aspetta che almeno un bicchiere di vino ve lo facciate. Tournée da Bar è organizzata grazie alla stretta collaborazione degli spazi giovanili delle singole località interessate ed è un’iniziativa nata dall’idea di Davide Lorenzo Palla che in scena verrà affiancato da Enrico Pittaluga, Graziano Siressi e dal musicista Tiziano Cannas Aghedu.

Se avete voglia di fare un salto in qualche locale della Bassa Atesina o dell’Oltradige preparatevi quindi a rivivere le opere di Shakespeare.